Icone Vinile

Icone su vinile

Aplicación

Il Consiglio propone un rafforzamento del ruolo dei sacramentali figure simbolicamente nella liturgia. "Le immagini sacre presentare nelle nostre chiese e nelle nostre case, hanno la funzione di rivelare e nutrire la nostra fede nel mistero di Cristo. Attraverso l'immagine di Cristo e le sue opere di salvezza è colui che adoriamo ... "(Catechismo della chiesa cattolica 1192).

 Il pittore di icone (immagini sacre) non imita, non rappresenta, ma essenzialmente corre il velo, abbattere il muro di separazione, fa comunicare "questo e l'altro mondo". L'immagine: la presenza di Dio. Si può dire teologia visibile aiuta la preghiera e la contemplazione.

L'iconografia è nata con Cristo, l'immagine del Padre invisibile, e si concentra su l'incarnazione di Cristo. Cristo ripristina nell'uomo l'immagine di Dio che il peccato aveva offuscato, in modo che l'uomo trasforma in sua immagine diventa l'immagine più toccante di Dio.

L'arte sacra delle icone non è stata inventata dagli artisti, è un'istituzione che viene dai santi Padri e la tradizione della Chiesa (il Concilio di Nicea). Esprime la visione della Chiesa, come la Chiesa contempla il mistero di Dio e della sua incarnazione.

Le figure hanno un apparente rigidità ma sottolinea la forza interiore, la prospettiva è il contrario, è l'immagine che si prende cura. Le icone non c'è mai una fonte di luce perché la luce, Dio è il suo soggetto. "Le icone descrivono l'amore reciproco sconcertante, amano pazzamente di Dio per l'uomo e in risposta la passione dell'uomo per il suo Dio (È amore dell'anima mia.) E 'il desiderio di Dio di pre-eterna di diventare l'uomo in modo che Dio è fatto uomo. icone e dare contempliamo il mistero di Dio ".

(P. Evdokimov).